Senza Meta10 motivi per visitare l’Antartide

22 Gennaio 2021Michele Venturini1

Circondata da imponenti ghiacciai e brulicante di curiosi pinguini, l’Antartide vanta alcuni dei paesaggi più spettacolari del pianeta. Sebbene il turismo sia in costante crescita ogni anno, in gran parte a causa dell’aumento della consapevolezza del riscaldamento globale, pochissimi viaggiatori si sono avventurati sulle sue coste ghiacciate, permettendogli di rimanere puro ed incontaminato.

A prescindere che tu sia ansioso di visitare il settimo continente o di incontrare un pinguino, un viaggio in fondo al mondo lascia un impatto indelebile su ogni coraggioso viaggiatore che decide di visitarlo.

Dagli incontri ravvicinati con la fauna selvatica al kayak, questi sono i dieci principali motivi per cui dovresti aggiungere l’Antartide alla tua lista dei desideri di viaggio:

Più lontano non si può

Antartide
Colonia di Pinguini in Antartide

Desideroso di scappare da qualche parte di assolutamente remoto? Tralasciando gli altri pianeti, stai sicuro che non potrai sbagliare con l’Antartide. Una spedizione nel deserto più gelido del mondo (sì, è un deserto!) offre un’esperienza fuori da ogni immaginazione. Secondo la IAATO, l’Associazione Internazionale delle Operazioni Turistiche Antartiche, solo 55.614 visitatori sono entrati nel continente nella stagione 2019-2020. Rispetto ai sette milioni di visitatori annuali della Torre Eiffel, è evidente quanto sia speciale una visita in Antartide. Inoltre il poter vantarsi di esserci stato, non ha prezzo.

Vivere con i Pinguini

La Strada di Pinguini

Vedere i pinguini nel loro habitat naturale è un’esperienza unica. Considerando che nessuno vive in Antartide, i “locali” in smoking non considerano le persone minacciose, anzi, sono altrettanto curiosi dei visitatori umani quanto noi di loro.

Quando si visita una colonia o ci si imbatte in una “strada di Pinguini”, i visitatori devono rimanere a sei metri dalla fauna selvatica, tuttavia, queste creature sono note per pavoneggiarsi senza paura difronte al proprio pubblico. Che si tratti di guardarli camminare sulla terraferma o di vederli saltare nell’acqua per nutrirsi, osservare i pinguini è infinitamente divertente.

Una Cartolina dal Penguin Post Office

Antartide
Penguin Post Office

Port Lockroy, un’ex stazione militare britannica trasformata in museo, è circondata da dolci pinguini Gentoo e stupendi iceberg. Ospita anche l’unico centro postale del continente, affettuosamente noto come “Penguin Post Office”. Qui, i visitatori possono inserire una consegna speciale nell’iconica cassetta delle lettere rossa per essere inviata ai loro cari oppure a se stessi!

Spiare le Balene

Antartide

Diverse specie di balene sono di casa tra le acque gelide dell’Antartide. Questo la rende una delle migliori destinazioni di osservazione delle balene al mondo. Con 24 ore di luce diurna, avrai tutto il tempo per immortalare alcune delle tante specie del continente, tra cui l’iconica orca, la curiosa minke e la megattera acrobatica. Se sei veramente fortunato, potresti persino spiare l’inafferrabile e solitaria balenottera azzurra, il mammifero più grande del mondo.

La traversata del Drake Passage

Antartide
Il Drake Passage

Il Drake Passage, a volte più amorevolmente chiamato Drake Shake, è uno specchio d’acqua di 965 km tra la punta meridionale del Sud America e l’Antartide. È il punto in cui gli oceani Pacifico, Atlantico e Indiano convergono per creare correnti straordinarie e onde epiche che possono raggiungere fino a otto metri di altezza. La traversata di due giorni del Drake è un emozionante rito di passaggio per i viaggiatori, ma ricorda che non è per i deboli di cuore!

Kayak tra i Ghiacciai

Antartide

Il kayak offre un’opportunità straordinaria per avvicinarsi ancora di più al paesaggio mentre si osserva la fauna selvatica da una diversa angolazione. Pagaiando intorno a colossali ghiacciai, potresti scorgere una foca che sonnecchia sul ghiaccio, catturare uccelli che si tuffano in cerca di cibo o persino incrociare un branco di balene.

Farsi affascinare dalle Guide Polari

Guide esperte sono il cuore e l’anima di qualsiasi spedizione in Antartide. Dai pinguini ai fotografi, dagli storici ai geologi, le guide sono esperte nei loro campi di studio e desiderose di condividere la loro conoscenza di tutte le cose polari.

Oltre a condurre escursioni, offrono lezioni e attività coinvolgenti e talvolta cenano anche con gli ospiti. In fondo, le guide sono esse stesse esploratrici appassionate ed è meraviglioso semplicemente godersi un caffè insieme e chiacchierare di questo meraviglioso luogo in cui vi siete trovati entrambi.

Un Tuffo Polare

Tuffo Polare

Hai voglia di un tuffo nell’Oceano Antartico? In una spedizione polare, puoi fare anche questo. Con una temperatura polare di -2° C, tuffarsi nelle acque gelice potrà essere l’esperienza più “fredda” della tua vita ma altresì la più memorabile. Non temere, l’equipaggio è sempre ben preparato con whisky e cioccolata calda per riscaldarti subito dopo!

Il Regno della Fotografia

Con il suo paesaggio aspro e incontaminato, l’Antartide è un sogno assoluto per i fotografi. Dai ghiacciai incontaminati che si riflettono silenziosamente nell’acqua, al momento fugace della coda di una balena che schizza, le opportunità fotografiche abbondano. I pinguini sono anche dei super modelli e non sono mai timidi di fronte ad una telecamera.

Non sei un fotografo professionista? Nessun problema! Certamente non è necessario essere un professionista per fare dei bellissimi scatti in Antartide. È un dato di fatto, la maggior parte delle navi turistiche ha una guida fotografica dedicata, sempre pronta ad aiutarti a catturare lo scenario in maniera perfetta.

Visitare per Comprendere

Non c’è dubbio che la perdita di ghiaccio in Antartide stia accelerando a causa del riscaldamento globale. Non solo questo ha un grave impatto sulla fauna selvatica e significa la scomparsa di una parte vitale del mondo, ma l’innalzamento dei mari rappresenta anche una minaccia catastrofica per il resto del pianeta.

Visitando l’Antartide, puoi conoscere il cambiamento climatico proprio dove sta accadendo e capire come intervenire. Non è raro che gli scienziati facciano l’autostop su una nave turistica, spesso come ospiti d’onore a bordo. Condividono le loro conoscenze e incoraggiano persino gli ospiti ad assisterli conducendo ricerche, come la raccolta di campioni da esaminare.

Michele Venturini

Michele Venturini è un abile blogger specializzato in viaggi internazionali, cucina raffinata ed eventi di prestigio. La sua voglia di viaggiare lo ha portato in oltre 38 paesi dove cerca costantemente gemme nascoste e/o poco rinomate. Gli piace particolarmente esplorare e vivere avventure con la A maiuscola.

One comment

  • Maria Ballistrieri

    28 Gennaio 2021 at 12:43

    Sarebbe un sogno poter fare un’esperienza del genere! Di sicuro sarà una zona COVID free…ottimo articolo, bravo

Lascia un commento

Non pubblicheremo il tuo indirizzo email. I campi richiesti sono marcati con *

Inizia il viaggio e buon divertimento

Vuoi fare un viaggio ma non sai dove andare? iPome Hotels ti aiuta a trovare la destinazione, l’hotel o l’itinerario giusto ed ideale per te, in maniera facile, veloce ed intuitiva.

Inizia la Ricerca e Buon iPomeViaggio!

Inizia il viaggio e buon divertimento

Vuoi fare un viaggio ma non sai dove andare? iPome Hotels ti aiuta a trovare la destinazione, l’hotel o l’itinerario giusto ed ideale per te, in maniera facile, veloce ed intuitiva.

Inizia la Ricerca e Buon iPomeViaggio!

Esplora

#EssereiPome

Insider

Back to Bello home

Copyright iPomeHotels.com. Vietata la riproduzione.

Back to Bello home

Copyright iPomeHotels.com. Vietata la riproduzione.