EuropaUngheriaBudapest: città ideale per viaggiatori in solitaria

16 Aprile 2020Danilo Cascone0

Una volta era sempre presente nella lista di viaggiatori con zaino e sacco a pelo oppure di viaggiatori in economia ma Budapest, la gemma ungherese sul Danubio, sta vivendo un’esplosione sul mercato del lusso nonché una meritata nomea come una delle città più belle del mondo. Budapest è il risultato di una fusione, avvenuta nel 1873 tra due città distinte e con due personalità molto diverse: Buda sulla sponda occidentale del Danubio e Pest sulla sponda orientale.

Le due parti della città offrono una varietà di attività molto diverse, dagli iconici siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO di Buda, ai bar alla moda nel quartiere ebraico di Pest. Una cosa che entrambe hanno in comune è che è bella se esplorata sia a piedi che con i mezzi pubblici. Essendo un viaggiatore solitario, ho trovato Budapest tra le migliori in termini di sicurezza, lusso, attività e cucina. Quindi eccovi alcuni consigli pratici per il viaggiatore che in solitaria vuole vivere un’esperienza fantastica a Budapest.

Buda

Budapest
Castle Hill ed il Castello di Buda

Probabilmente, non c’è di meglio a Budapest se non passeggiare lungo le strade di ciottoli medievali del Castello di Buda. Se trovate una bella giornata di sole, potete salire a Castle Hill a piedi altrimenti c’è sempre la funicolare che parte vicino al Ponte delle Catene. Il castello risale al 13° secolo, quando i cittadini cercarono rifugio dopo l’invasione mongola. L’area ebbe un periodo d’oro fino al 15° secolo, fino a quando Budapest fu occupata dai turchi e gran parte dell’architettura fu distrutta.

Budapest
Chiesa di Mattia

Successivamente, la città fu ricostruita nel bellissimo stile barocco che vediamo oggi. Castle Hill è anche una zona residenziale d’élite, con case risalenti al 14° secolo. Alcune delle attrazioni da non perdere a Castle Hill, sono Trinity Square, la Chiesa di Mattia uno dei migliori esempi di architettura gotica del 13° secolo ed il Bastione dei Pescatori, una struttura ornata a più terrazze con spettacolari viste panoramiche sul Danubio, fino a Pest.

Pest

Budapest
Great Market Hall

Non mancano i mercati a Budapest, ma il più famoso è il Great Market Hall vicino al Danubio, sul lato Pest. A volte si chiama Central Market Hall ed è a cinque minuti a piedi dal centro della città. Qui vengono venduti tutti i tipi di merci, suddivise in un mega magazzino su tre piani. Tra le diverse chicche pronte alla vendita, salsicce, pane fresco, formaggio, verdure e paprika ungherese.

Budapest
Piazza degli Eroi

È anche il posto migliore per trovare souvenir, dal kitsch economico al ricamo costoso. Dopo lo shopping, assicuratevi di vedere le altre attrazioni di Pest, come la Basilica di Santo Stefano che contiene la presunta mano mummificata del santo, la Piazza degli Eroi, il Teatro dell’Opera ungherese ed infine passeggiate lungo il bellissimo viale Andrássy út.

Crociera

Il Danubio ed i suoi ponti

Dopo un’intera giornata di visite turistiche, mi sono davvero goduto il relax. Con un bicchiere di champagne in mano, ho fatto una romantica crociera lungo il Danubio, da dove ho visto la divisione della città. La nave mi ha fatto vedere incredibili bellezze architettoniche a partire dal Ponte delle Catene risalente al 19° secolo e via via altri cinque ponti. Ho visto il tramonto dietro la collina del Castello di Buda con i suoi incantevoli castelli e chiese, tutti allineati sulla riva.

Parlamento Ungherese di Notte

Al calar della notte, la magnifica vista del Parlamento Ungherese illuminato, una sola parola: Mozzafiato. Il tutto con i club e i bar di Pest sullo sfondo.

Terme

Széchenyi Thermal Baths

Budapest è stata costruita su una rete di quasi 125 sorgenti termali, quindi “prendere le acque” è stato da sempre un passatempo, fin dai tempi dei romani. Che abbiate bisogno di una cura, oppure di semplice relax come me, ci sono circa due dozzine di bagni termali, per tutti i gusti. Uno di questi centri benessere è davvero il più grande bagno medicinale d’Europa. Costruito nel 1923, il Széchenyi Thermal Baths è un vasto palazzo neo-barocco con 15 piscine termali interne che vanno dal caldo al bollente, tre incredibili piscine all’aperto nonché fontane, bagni turchi ed un centro benessere.

Gulash

Il gulash ungherese è senza dubbio il piatto più famoso d’Ungheria e forse anche dell’Europa orientale. Se la versione europea del gulash può essere considerata un melting pot di antipasti, a mio avviso la versione ungherese o magyar è migliore di quella provata in Romania o in Repubblica Ceca. È più gustoso, ha più spezie e non è così denso, il che lo rende più una zuppa rispetto al classico stufato che potresti trovare altrove. È un buon piatto in stile contadino, con abbondanti pezzi di manzo, patate e verdure. Delizioso!

Ponte delle Catene

Per attraversare il Danubio, il Ponte delle Catene fu il primo ponte permanente in pietra che collegava Pest e Buda nonché il più famoso dei molti ponti della città. Il nome deriva dalle catene di ferro collegate da grandi rivetti che lo rendono una vera catena mobile. Il ponte presenta leoni di pietra posti su una sentinella, su ciascun lato. L’illuminazione notturna è eccezionale. I pilastri sono illuminati da riflettori mentre percorsi di luce lungo le catene superiori accentuano la forma del ponte.

Ruin Bar

Szimpla Kert

Solo il nome mi ha incuriosito. Situati nel vecchio quartiere ebraico, questi bizzarri pub sono essenzialmente edifici abbandonati e spazi esterni inutilizzati. Offrono birra, musica e talvolta un menu limitato. Uno sguardo dietro le porte rivela creatività e originalità insospettate. L’arredamento è decisamente eclettico, persino caotico, con mobili non corrispondenti, sculture bizzarre ed insolite opere d’arte. Nonostante la tendenza alla moda, i ruin bar sono frequentati da gente del posto e turisti di tutte le età.

Danilo Cascone

Danilo Cascone è un esperto blogger specializzato in viaggi internazionali, cucina raffinata ed eventi di lusso. La sua voglia di viaggiare lo ha portato in oltre 50 paesi dove è costantemente alla ricerca di elementi nuovi e spesso esotici. Gli piace particolarmente cercare gemme meno conosciute e luoghi in cui soggiornare, cenare o dove vivere esperienze indimenticabili.

Lascia un commento

Non pubblicheremo il tuo indirizzo email. I campi richiesti sono marcati con *

Inizia il viaggio e buon divertimento

Vuoi fare un viaggio ma non sai dove andare? iPome Hotels ti aiuta a trovare la destinazione, l’hotel o l’itinerario giusto ed ideale per te, in maniera facile, veloce ed intuitiva.

Inizia la Ricerca e Buon iPomeViaggio!

Inizia il viaggio e buon divertimento

Vuoi fare un viaggio ma non sai dove andare? iPome Hotels ti aiuta a trovare la destinazione, l’hotel o l’itinerario giusto ed ideale per te, in maniera facile, veloce ed intuitiva.

Inizia la Ricerca e Buon iPomeViaggio!

Esplora

#EssereiPome

Insider

Back to Bello home

Copyright iPomeHotels.com. Vietata la riproduzione.

Back to Bello home

Copyright iPomeHotels.com. Vietata la riproduzione.

Login

Register

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

Already have account?

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.