AsiaGiapponeGiappone: un mondo a parte!

21 Aprile 2020Achille Cattaneo0

Dalle torri ed i gadget di Tokyo alla serenità dei santuari sacri e la bellezza impetuosa del Monte Fuji, un viaggio in Giappone offre il perfetto mix di storia, cultura, bellezza e tecnologia. Il Giappone è senza dubbio  un mondo a parte!

Se la vostra domanda è “Cosa vedere e fare in Giappone?”, siete arrivati nel posto giusto. Ho tracciato un piano settimanale con un itinerario di sei giorni e lasciandovi un giorno libero, che vi porta dalle strade illuminate al neon di Tokyo, alle colline ricche di templi di Kyoto, passando per sorgenti termali e robot bar. Allora, pronti via!

Giorno 1: Shopping & Sushi a Tokyo

Giappone
Harajuku

Immergetevi direttamente a Shinjuku, il cuore illuminato di Tokyo, dove troverete grattacieli accatastati come su Tetris, karaoke bar colorati e interminabili file di locali di ramen e sushi. Visitate il Tokyu Hands, che è tanto parco divertimenti quanto grande magazzino. Troverete di tutto, dai kit per bonsai alle maschere di kabuki.

Da qui dirigetevi verso la folle Harajuku, epicentro della cultura pop giapponese. Spot fan di cosplay vestiti da Alice nel Paese delle Meraviglie, spaventosi signori della guerra e supereroi. Ci sono diversi negozi di vestiti, trucco e musica. Dopodiché gustatevi le crepes ripiene di crema sulla bella Takeshita-dōri. Terminate la giornata con uno spettacolo di cabaret con robot strabilianti ma al contempo assurdi.

Giorno 2: I Tesori Culturali di Tokyo

Giappone
Santuario Meiji Jingu

In superficie è tutto fantascientifico, ma se scendete più nel dettaglio, troverete un altro mondo che è ancorato alla storia ed alla tradizione. Fate una passeggiata intorno al Santuario di Meiji Jingu per vedere donne vestite con il kimono tradizionale, nonni che girano in bicicletta e divinità cane color pietra. Percorrete le suggestive stradine secondarie di Asakusa, il quartiere più antico di Tokyo, o passeggiate per i Giardini Orientali del Palazzo Imperiale per ammirare le immense porte d’ingresso, gli spessi bastioni in pietra, i fossati pieni di cigni e le cascate in miniatura.

La sera, godetevi una bistecca con le spettacolari viste sulla città presso il New York Grill, in cima ai 52 piani del Park Hyatt Hotel (che ha fatto da sfondo al film premio Oscar “Lost in Translation”).

Giorno 3: Bagni Termali ed il Monte Fuji ad Hakone

Giappone
Monte Fuji

Salite su un treno super-rapido a Tokyo e in soli 90 minuti potrete raggiungere le tranquille colline, i boschi ondulati e le sorgenti termali del Parco Nazionale di Hakone, la deviazione perfetta nel frenetico itinerario Tokyo-Kyoto. Nel cuore della città c’è Ashinoko, un lago dove è possibile vedere il monte Fuji spolverato di neve. Dopo la classica foto per Instagram dirigetevi all’Hakone Yuryo, un elegante bagno termale pubblico con piscine in pietra naturale e splendide viste sui boschi.

Desidero suggerirvi di arrivare a Kyoto, ex capitale del Giappone, in tempo per il tramonto, in quanto è il momento migliore per individuare le geishe. Solo 200 di queste incredibili “opere d’arte viventi” esistono ancora in città e sono difficili da rintracciare. Ma se vi aggirate per il quartiere di Kyoto di Gion, illuminata da lanterne, in particolare per Viale Hanami-koji, potreste semplicemente vedere un bagliore di seta e rossetto rosso scivolare tra le case di legno.

Affamati? Fermatevi da Saijiki Toshigami per piatti stagionali, tagliati a dadini e sfrigolati di fronte a te.

Giorno 4: In giro per i Templi di Kyoto

Giappone
Santuario Kiyomizu-dera

Adagiato sulle colline orientali di Kyoto e con una grande piattaforma di legno che vanta splendide viste sulla città, il Tempio Kiyomizu-dera è una delle attrazioni più belle di tutto il Giappone. È anche uno dei più visitati. La maggior parte dei gruppi arriva dopo colazione, ma il tempio apre alle 6 del mattino, quindi alzatevi presto per godervelo senza folla.

Successivamente, godetevi un pranzo con un bento box sotto i salici e gli aceri del Parco Maruyama prima di avventurarvi lungo gli stretti vicoli di ciottoli degli antichi giardini Zen del tempio Kōdai-ji del XVII secolo, seguito da un visita al Santuario Yasaka.

Giorno 5: La Kyoto Antica e le Bellezze Naturali

Giappone
Arashiyama

Esplorate la foresta di bambù di Arashiyama, dove i delicati raggi del sole attraversano una fitta vegetazione per creare un incantevole tunnel di luce e buio. Iniziate dall’ingresso meridionale e dirigetevi verso l’affascinante Tempio Tenryu-ji, noto anche come il Giardino dei 100 fiori.

Quando avere avuto il vostro pieno di flora, tornate indietro verso la stazione di Arashiyama e salite al secondo piano per andare all’Obu Café, dove gustare gli spaghetti al curry e un frullato di mango e matcha. Da qui potrete salire su uno dei trenini viola fino al tempio Daikaku-ji che risale a 1.200 anni fa. Mentre camminate, ascoltate i suoni di provenienti dai “piani dell’usignolo”, sono stati progettati come una sorta di antico sistema di allarme per avvisare i samurai della presenza di intrusi.

Giorno 6: Santuari Immancabili a Kyoto

Giappone
Santuario Fushimi Inari Taisha

Kyoto ha oltre 1.600 templi e santuari straordinari da vedere, ma potreste trascorrere anni a cercare di spuntarli tutti. Però due edifici eccezionalmente belli che non vorrete perdervi sono il Santuario Fushimi Inari Taisha, con i suoi infiniti colonnati di porte laccate arancioni e l’eterea Kinkaku-ji ricoperta d’oro.

Tralasciando il vostro giorno libero, nel quale godervi gli aspetti più tecnologici del paese oppure il lato più eccentrico, vi suggerisco di terminare la vostra settimana sulle rive del fiume Kamo, guardando uomini d’affari in bicicletta che si dirigono a casa, o le coppie che vanno in canoa sotto i ponti oppure amici che tintinnano gli occhiali nei bar all’aperto.

Achille Cattaneo

Sono estremamente convinto che qualsiasi esperienza di viaggio ti può cambiare la vita se sono vissute al meglio e se guidate dalla curiosità piuttosto che esclusivamente sulle raccomandazioni di sapientoni e jet-set. Alberghi dallo stile classico, proprietà esclusive ed esperienze culinarie epiche offrono di sicuro alcune delle migliori opportunità per un autentico ingresso all'interno di nuove culture e costumi.

Lascia un commento

Non pubblicheremo il tuo indirizzo email. I campi richiesti sono marcati con *

Inizia il viaggio e buon divertimento

Vuoi fare un viaggio ma non sai dove andare? iPome Hotels ti aiuta a trovare la destinazione, l’hotel o l’itinerario giusto ed ideale per te, in maniera facile, veloce ed intuitiva.

Inizia la Ricerca e Buon iPomeViaggio!

Inizia il viaggio e buon divertimento

Vuoi fare un viaggio ma non sai dove andare? iPome Hotels ti aiuta a trovare la destinazione, l’hotel o l’itinerario giusto ed ideale per te, in maniera facile, veloce ed intuitiva.

Inizia la Ricerca e Buon iPomeViaggio!

Esplora

#EssereiPome

Insider

Back to Bello home

Copyright iPomeHotels.com. Vietata la riproduzione.

Back to Bello home

Copyright iPomeHotels.com. Vietata la riproduzione.